Parietaria

Parietaria

Traduzioni: wall pellitory (ing), epinard de murailles (fr), glaskraut (ger), parietaria (esp) paracherniță (rom)
Parti utilizzate: foglie e sommità fiorite
Principali componenti attive: Flavonoidi, tannini, mucillagini, sali minerali (exp. di K⁺), sostanze amare, derivati dell’acido caffeico, acidi glicolici e glicerici.

In Stock

Product Description

Nome italiano: Parietaria , erba vetriola
Nome botanico: Parietaria officinalis L. fam . Urticaceae

Principi attivi: tannini, flavonoidi, sali di potassio

Il nome comune erba vetriola è legato al fatto che  questa pianta veniva comunemente usata per pulire l'interno delle bottiglie e dei fiaschi grazie ai peli delle sue foglie, estremamente fini. L'erba è anche commestibile usata in primavera come l'ortica (saltata in padella, minestre, frittate, risotti) , dunque privata del gambo e delle infiorescenze all'ascella delle foglie.

Principali utilizzi: Diuretica, emolliente, antiinfiammatoria delle vie urinarie e dei reni (renella), tisane antitussive. Per impacchi esterni come antiflogistico in caso di edemi. Pianta allergogena per via del suo polline, evitare in soggetti allergici alle urticacee.
Preparazione: 30g/litro, infusi per 10 minuti, fino a 4 somministrazioni giornaliere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi