Boldo

Traduzioni: boldo (ing), Chilenischer Boldostrauch (ger), boldo (fr), boldo (esp), boldo (rom)
Parti utilizzate: le foglie
Principali componenti attive: Alcaloidi (a prevalenza boldina); Flavonoidi (isoramnetina, kaempferolo, ramnetina); Olio essenziale ricco in monoterpeni (limonene, p-cimene, 1,8-cineolo, fellandrene)

In Stock

Product Description

Nome italiano: Boldo
Nome botanico: Peumus boldus Mol. Fam. Monimiaceae

Principali utilizzi: tisane per disturbi digestivi (senso di pesantezza, pienezza), flatulenza, stipsi, tisane epatoprotettrici (in abbinamento a carciofo, rosmarino, curcuma, equiseto, asperula, tarassaco), tisane anti blefarospasmo (tic della palpebra).
Preparazione: 1g ogni 150ml di acqua bollente per 5-10 minuti, 2-3v /die prima dei pasti. L’impiego del Boldo è controindicato in via precauzionale in gravidanza e in allattamento, nel corso di epatopatie acute ed in caso di calcoli od ostruzioni delle vie biliari. Il boldo potenzia l’effetto lassativo delle droghe ad antrachinoni (cascara, senna, frangula, rabarbaro).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi